Metodo Feuerstein

Versione PDF

Formazione al PAS - Programma di Arricchimento Strumentale
Standard

Un momento, sto pennsando

Il Programma di Arricchimento Strumentale (PAS) è un programma di educazione cognitiva elaborato a partire dagli anni Cinquanta dal prof. Reuven Feuerstein. Successivamente è stato utilizzato con successo in settanta Paesi (e tradotto in 16 lingue) come strumento per l'accrescimento del potenziale di apprendimento in individui svantaggiati o provenienti da ambienti ad alto rischio. I materiali del PAS sono organizzati in 14 eserciziari detti Strumenti, che comprendono esercizi carta-matita focalizzati su specifiche aree cognitive, come la percezione analitica, l'orientamento nello spazio e nel tempo, il comportamento comparativo, la classificazione, ecc. Gli esercizi vengono mediati da un applicatore PAS e possono essere svolti in classe o all'interno di un intervento individuale. Sono adatti a bambini a partire dal secondo ciclo di scuola elementare, preadolescenti, adolescenti, giovani adulti. La formazione è ripartita in tre livelli; al termine di ciascun livello il corsista è abilitato a utilizzare i relativi strumenti. È il corso di base, propedeutico a ogni successiva evoluzione del percorso formativo, adatto in particolare a insegnanti curriculari e di sostegno di scuola primaria e secondaria, educatori, psicologi, pedagogisti. Durata dei corsi: 48 ore per ciascun livello.

Destinatari
Insegnanti curriculari e di sostegno di scuole di ogni ordine e grado, psicologi, logopedisti, operatori socio-sanitari, neuropsicomotricisti, medici, pedagogisti, formatori, educatori, genitori

Obiettivi
Formare Applicatori PAS in grado di:
- aprire e monitorare costantemente una corretta relazione di apprendimento
- analizzare i propri processi mentali e quindi i processi cognitivi dei discenti
- correggere i disfunzionamenti cognitivi.

 P.A.S. Basic

Premessa:

La recente integrazione del Programma di Arricchimento Strumentale, portata a termine dal Prof. Feuerstein e dal suo staff, ha avuto lo scopo di estendere la ricerca applicativa sulla Modificabilità Cognitiva Strutturale e sull’Apprendimento Mediato ai casi in cui il soggetto è un bambino nei primi anni di età o un soggetto di età maggiore ma con un basso livello di funzionamento cognitivo. Il lavoro ha condotto all’elaborazione di nuovi strumenti di valutazione e di intervento e alla revisione di alcuni concetti base della teoria dell’Esperienza di Apprendimento Mediato nei contesti interessati dalle due popolazioni target.

L’dea innovativa del Basic sta nel considerare possibile intervenire a livello di processo cognitivo in soggetti giovani come può essere un bambino nei suoi primi anni di vita.

Attraverso l’esplorazione di un contenuto di esperienza, così come un bambino è in grado di acquisirlo, il PAS Basic, per la sua peculiare struttura e per le procedure di mediazione che adopera, stimola e induce nel bambino la necessità di verificare quali sono i fattori che accompagnano il suo fare esperienza, facilitando la modulazione, sia delle risposte cognitive ma anche di quelle sociali, emotive e comportamentali. Si tratta di una modalità di mediazione che interviene sull’insieme delle operazioni mentali allo scopo di rendere lo sviluppo cognitivo e quello emotivo quanto più armonizzati tra loro, rendendo così fluido il passaggio all’apprendimento formale e all’interazione sociale.

TEORIA E CONTENUTI

L’approccio del PAS Basic fonda la sua ragione sull’ipotesi che un intervento sistematico su un soggetto, anche se molto giovane, è in grado di modificare le componenti attive dei processi di pensiero, facilitando lo sviluppo e potenziando l’azione di capacità ancora non espresse. Inoltre, in presenza di situazioni di rischi emergenti, l’applicazione del Programma è in grado di inibire la loro manifestazione o di ridurne gli effetti. Qualunque sia il livello di funzionamento che questi rischi stanno interessando, il Programma fornisce la necessaria qualità di mediazione per costruire o ricostruire le funzioni cognitive attese.

Nei bambini con sviluppo normale, inoltre, è possibile stimolare livelli di funzionamento più efficienti o più alti, contribuendo così a favorire il loro potenziamento.

Oggi il PAS Basic è costituito da sette strumenti ai quali sono stati aggiunti, di recente,  altri quatto strumenti:

1 - Organizzazione di Punti Basic
2 - Dall’Unità al Gruppo
3 - Orientamento spaziale Basic
4 - Identifica le Emozioni
5 e 6 strumento Confronta e scopri l’assurdo 1 e 2
7 - Dall’Empatia all’Azione
8– Impara a porre domande
9 -  Pensa per prevenire la violenza
10- Conosci e classifica
11- Confronta e scopri l’assurdo 2
12-Tri Channel

Attraverso il PAS Basic si sono individuate cinque aree, considerate fondamentali,  nelle quali si può stabilire lo stato di efficienza d’uso o l’eventuale condizione di insufficienza o fragilità di una funzione cognitiva. Esse sono:

1.      l’area delle funzioni che non si sono ancora sviluppate e che perciò non si sono ancora manifestate;
2.      l’area delle funzioni sviluppate ma che non sono ancora manifeste in modo chiaro, accessibile e osservabile;
3.      l’area delle funzioni già sviluppate ma che presentano qualche lacuna o carenza in una o più fasi dell’atto mentale;
4.      l’area delle funzioni sviluppate e manifeste ma che per scarsa applicazione risultano ancora fragili e inadeguate anche a causa di contesti di esperienza di apprendimento mediato non appropriati;
5.      l’area delle funzioni che si evidenziano nel contesto di esecuzione di un determinato compito in modo corretto e adeguato.

Obiettivi e Risultati del PAS Basic

In sintesi i due principali obiettivi del PAS Basic sono:

1. facilitare l’accesso agli elementi di conoscenza (contenuti) non ancora disponibili, o non completamente disponibili, nel contesto di riferimento per poter permettere uno sviluppo corretto delle operazioni e delle attività mentali;
2. sviluppare gli aspetti logici ed operazionali dell’apprendimento, come ad esempio il classificare, il differenziare, l’organizzare, il sintetizzare, ecc. distinguendo i contenuti dall’apporto emozionale che ciascun contenuto porta  con sé.

Obiettivi della formazione:

·         Analizzare e rinforzare la capacità di mediazione
·         Conoscenza approfondita della teoria dell’Esperienza di Apprendimento Mediato
·         Conoscenza approfondita della teoria della Modificabilità Cognitiva Strutturale
·         Sviluppare le capacità mentale per poter al meglio affrontare le difficoltà cognitive
·         Utilizzo consapevole e competente dei criteri di Mediazione
·         Sviluppare l’abitudine ad analizzare i propri processi cognitivi

Contenuti della formazione:

·         Teoria  della Modificabilità Cognitiva Strutturale
·         Teoria dell’esperienza di Apprendimento Mediato
·         Criteri di Mediazione
·         Funzioni Cognitive Emergenti e Carenti
·         Atto Mentale
·         6 Strumenti del Programma PAS BASIC 1
·         Organizzazione della lezione PAS
·         Utilizzo degli strumenti PAS BASIC per alunni con D.S.A. e ADHD
·         Laboratorio di applicazione

Formatori
Tutti i componenti dell'Equipe di formazione Feuerstein sono certificati come Trainer PAS dall'Istituto Feuerstein di Gerusalemme.
Presso Mirabilia Hominis: Dott.ssa Maria Luisa Boninelli, Vice Presidente del Centro Internazionale sulle Metodologie Educative, Formatore accreditato e autorizzato alla formazione Feuerstein . Collabora da diversi anni con il Centro Studi Erickson nella formazione docenti di ogni ordine e grado. Docente ai Master Universitari sui Bisogni educativi Speciali e didattica metacognitiva.

Metodologia
In piccoli gruppi, che consentono un alto livello di interattività, si alternano momenti di lavoro individuale e di elaborazione collettiva, sotto la guida del formatore che coinvolge i corsisti nella definizione del problema, nell'analisi delle strategie utilizzate per risolverlo, nella partecipazione a proposte di solu-zione il più possibile numerose e divergenti.

Titolo rilasciato
Al termine del corso l'Istituto Feuerstein di Gerusalemme rilascia un CERTIFICATO DI MEDIATORE PAS, che abilita all'uso degli strumenti studiati nel corso ed è riconosciuto da tutti i centri di formazione autorizzati in Italia e all'estero.

Per iscrizioni al corso di Mantova scrivere a: segreteria@mirabilia-hominis.it