Mirabilia hominis: estratto dallo Statuto

Versione PDF

DENOMINAZIONE – SEDE - DURATA
Art. 1 - (Costituzione e denominazione)

E' costituita, con sede nel Comune di Porto Mantovano (MN) la Società cooperativa denominata “MIRABILIA HOMINIS" società cooperativa sociale – ONLUS.

SCOPO – OGGETTO
Art. 3 - (Scopo mutualistico)

La Cooperativa, , non ha scopo di lucro; suo fine è il perseguimento dell’interesse generale della comunità alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini con l’apporto dei propri soci cooperatori ai quali intende fornire opportunità di lavoro. La Cooperativa si ispira ai principi che sono alla base del movimento cooperativo mondiale e ai principi della Dottrina sociale della Chiesa Cattolica ed in rapporto ad essi agisce. Questi principi sono: la mutualità, la solidarietà, la sussidiarietà, la promozione della persona e il rispetto della sua dignità, la democraticità, l’impegno, l’equilibrio delle responsabilità rispetto ai ruoli, lo spirito comunitario, il legame con il territorio, l’apertura alla cittadinanza internazionale, il dialogo con le diverse culture e la loro valorizzazione, un equilibrato rapporto con lo Stato, le istituzioni pubbliche, la Chiesa Cattolica e i suoi organismi diocesani territoriali; la stessa cooperativa dichiara l’intenzione di non escludere possibili collaborazioni anche con altre religioni. La Cooperativa, per poter curare nel miglior modo gli interessi dei soci e lo sviluppo socio economico e culturale delle comunità, deve cooperare attivamente, con altri enti cooperativi anche di ispirazione cattolica, altre imprese ed imprese sociali e organismi del Terzo Settore, su scala locale, nazionale e internazionale. La Cooperativa intende realizzare i propri scopi sociali mediante il coinvolgimento delle risorse della comunità, e in special modo volontari ed enti con finalità di solidarietà sociale, attuando in questo modo – grazie anche all’apporto dei soci lavoratori – l’autogestione responsabile ed etica (cattolica) dell’impresa. La Cooperativa opera in forma mutualistica-sussidiaria e senza fini speculativi tramite la gestione in forma associata dell’impresa che ne è l’oggetto, dando continuità di occupazione lavorativa ai soci alle migliori condizioni economiche, sociali e professionali; nel pieno riconoscimento e dignità della loro persona. Ai fini del raggiungimento degli scopi sociali, mutualistici e sussidiari, i soci instaurano con la cooperativa un ulteriore rapporto di lavoro, in forma subordinata o autonoma, in qualsiasi altra forma ivi compresi i rapporti di collaborazione coordinata non occasionale. Le modalità di svolgimento delle prestazioni lavorative dei soci sono disciplinate da un apposito regolamento ai sensi dell'articolo 6 della legge 3 aprile 2001, n. 142. Nella costituzione e nell’esecuzione dei rapporti mutualistici e sussidiari, l’organo amministrativo deve rispettare il principio di parità di trattamento nei confronti dei soci. In funzione della quantità e della qualità dei rapporti mutualistici e sussidiari, la parità di trattamento deve essere rispettata anche nella ripartizione dei ristorni.
La cooperativa si propone inoltre i seguenti scopi:
a) Perseguire l'interesse generale della comunità alla promozione umana ed all'integrazione sociale dei cittadini attraverso la gestione di servizi sociali, socio - sanitari, assistenziali, educativi e di formazione professionale orientati in via prioritaria ma non esclusiva alla risposta ai bisogni di persone diversamente abili, svantaggiate, con ritardi di apprendimento per cause fisiche o psichiche e in genere di persone che per qualsiasi causa, si trovino collocate ai margini della vita sociale, delle persone anziane o comunque giunte alla fase terminale della loro esistenza. Ciò ai sensi dell’art. 1 comma 1 lettera a) della Legge 08/11/1991 n°381
b) Perseguire l'inserimento occupazionale ed il miglioramento delle condizioni sociali e culturali di giovani, donne, soggetti deboli, disoccupati in cerca di lavoro, e delle persone svantaggiate, anche attraverso nuove occupazioni e nuove opportunità, innovando l'approccio alle politiche dell'occupazione, estendendo il sistema di protezione sociale secondo le direttive sociali dell’Unione Europea. Ciò ai sensi dell’art. 1 comma 1 lettera b) della Legge 08/11/1991 n°381 e mediante lo svolgimento di attività diverse, agricole, industriali, commerciali, servizi e professionali anche di tipo protetto, nei limiti di quanto consentito dalla normativa vigente (vedi elenco ATECO 2007).
C) Perseguire lo sviluppo umano, economico e sociale delle popolazioni che vivono in vecchie e nuove sacche di povertà, popolazioni del Sud del mondo e la cultura della solidarietà tra i popoli, avviando programmi, azioni, interventi di cooperazione e solidarietà internazionale, di cooperazione allo sviluppo, nonché azioni di sviluppo imprenditoriale sociale;
d) Promuovere in generale l'economia solidale, anche contribuendo ad ogni forma di sensibilizzazione; sostenere una cultura accogliente e rispettosa delle diversità e contribuire all'autopromozione ed all'autosviluppo delle popolazioni a basso livello di sviluppo economico, in collaborazione con le popolazioni autoctone ed in armonia con i programmi generali delle autorità locali e nel rispetto della salvaguardia dei valori propri delle comunità interessate.
E) fornire ai propri soci cooperatori, tramite la gestione in forma associata dell’impresa che ne è l’oggetto, occasioni di impiego e continuità di occupazione lavorativa alle migliori condizioni economiche, sociali e professionali. La Cooperativa può svolgere la propria attività anche con terzi non soci.

Art. 4 - (Oggetto sociale)

4) Considerato il carattere mutualistico e sussidiario della Società, così come definito all’articolo 3, nonché gli interessi dei soci ivi indicati ed i requisiti degli stessi, come più oltre determinati, la Cooperativa ha come oggetto le attività di seguito individuate, a titolo indicativo e non esaustivo, in forma diretta e/o in appalto o convenzione o simili, con Enti Pubblici o privati in genere.
A) Per raggiungere gli scopi indicati al punto a) del precedente all’articolo 3, la Cooperativa potrà:
1.3) gestire centri diurni e residenziali di accoglienza, socializzazione e dopo scuola;
1.8) gestire attività di formazione, consulenza e organizzazione di corsi di formazione, incontri, seminari, dibattiti anche in collaborazione con istituzioni scolastiche pubbliche o private; gestire attività di orientamento, formazione anche professionale, addestramento e aggiornamento, realizzate anche con l’ausilio degli enti regionali, statali e comunitari e di qualsiasi ente o istituzione pubblica o privata.
1.9) gestire servizi educativi, asili nido, scuole materne convenzionate e non, promuovere l'intervento a favore delle famiglie per l'educazione del bambino, al fine di favorire l'inserimento dei minori in stato di bisogno anche momentaneo;
1.10) promuovere l'educazione alimentare e sanitaria, per la corretta tutela della salute e la prevenzione delle malattie;
1.11) attivare centri di ascolto, di mediazione familiare, di supporto psicologico, per il superamento dei disagi e dei conflitti personali e relazionali;
1.12) attività di trasporto infermi per conto di enti pubblici e/o privati; attività di ambulanza;
B) Per raggiungere gli scopi indicati al punto b) del precedente articolo 3, la Cooperativa potrà:
2.1) gestire attività, in proprietà o in affitto, di aziende agricole, coltivazioni agricole, attività di silvicoltura e di allevamento di animali, pesca e acquacoltura, nonché e di produzione prodotti animali e servizi connessi; coltivazioni di fondi destinati alla produzione di arbusti, piante anche da frutto, fiori o simili; lavorazioni agricole a favore di terzi con propri mezzi; attività di agriturismo; riproduzione delle piante;
[...]
2.5) attività di industrie tessili; attività di confezione di articoli di abbigliamento, confezione di articoli in pelle e pelliccia, fabbricazione di articoli di maglieria;
2.6) attività di fabbricazione anche artistica di prodotti in legno (mobili, strumenti musicali, oggetti vari), sughero, paglia e materiali da intreccio, carta e cartone e legno; stampa e servizi connessi alla stampa; vetro; ceramica; porcellana; gioielleria; bigiotteria e articoli connessi; lavorazione delle pietre preziose; commercio all’ingrosso e al dettaglio dei relativi prodotti anche acquistati da terzi;
2.7) esercitare attività di fabbricazione e/o di commercializzazione di oggetti di gioielleria ed oreficeria in metalli preziosi o rivestiti di metalli preziosi;
2.8) attività di fabbricazione di saponi e detergenti, di prodotti per la pulizia e la lucidatura, di profumi e cosmetici; commercio all’ingrosso e al dettaglio dei relativi prodotti e anche acquistati da terzi; attività di produzione e/o commercio all’ingrosso e al dettaglio di articoli di profumeria, prodotti per toeletta e per l'igiene personale;

2.9) attività di commercio al dettaglio ambulante di prodotti alimentari e bevande; commercio al dettaglio ambulante di prodotti ortofrutticoli; commercio al dettaglio ambulante di macchine, attrezzature e prodotti per l'agricoltura; attrezzature per il giardinaggio; commercio al dettaglio ambulante di profumi e cosmetici; saponi, detersivi ed altri detergenti per qualsiasi uso;
2.10) esercitare attività di commercio al dettaglio di beni alimentari e di largo consumo e affini, abbigliamento, articoli da regalo e vari, effettuate in spacci, negozi di vicinato, minimarket, supermercati, ritrovi e magazzini;
2.11) gestire attività di somministrazione di alimenti e bevande anche alcoliche e superalcoliche, bar, caffè, ristoranti, trattorie e spazi di ristorazione collettiva, alloggio ed ospitalità, strutture turistiche, bed and breakfast, affitta-camere, alberghi; attività di catering per eventi, banqueting; attività di gestione di distributori automatici di alimenti e bevande;
2.12) promuovere e gestire attività di raccolta rifiuti, spazzatura, raccolta foglie e differenziata, effettuare recupero e riciclaggio di materiali; assumere la gestione, la pulizia e la custodia di isole ecologiche; la sanificazione e la disinfezione delle aree circostanti i contenitori per la raccolta di carta, vetro e plastica; gestione delle reti fognarie, attività di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti; recupero materiali, assumere la pulizia e custodia di condominii e parcheggi, nonché di locali pubblici o privati attraverso contratti e/o appalti; attività di traslochi;
[...]
2.24) acquistare o prendere in affitto immobili di natura commerciale per la gestione diretta di attività commerciali o da destinare in tutto o in parte alla locazione o sublocazione; acquistare, permutare, vendere, locare e trasformare tanto immobili urbani quanto immobili rustici;
2.25) gestire attività ed agenzie di tipo immobiliare; intermediazione, procacciamento d'affari, mediazioni in beni immobili; intermediari del commercio, agenti e rappresentanti; procacciatori d’affari, mediatori di immobili e di beni mobili;
2.26) gestire attività di progettazione, realizzazione e gestione di impianti di produzione di energia elettrica quali impianti di biogas, biomassa e fotovoltaico; attività di produzione e commercializzazione di energia elettrica;
2.27) gestire attività di commercio al dettaglio di articoli medicali e ortopedici in esercizi specializzati;
2.28) gestire attività di parafarmacia; erboristerie;
2.29) attività di commercio al dettaglio di fiori e piante;
2.30) attività di produzione e di commercio all’ingrosso e/o al dettaglio di bomboniere, articoli da regalo, di chincaglieria e bigiotteria, inclusi gli oggetti ricordo e gli articoli di promozione pubblicitaria, di arredi sacri, articoli religiosi; di articoli per le belle arti;
2.28) attività di stamperia, tipografia, rilegatura;
[...]
2.32) attività di commercio al dettaglio e all’ingrosso di computer, apparecchiature informatiche periferiche e altre macchine ed attrezzature per ufficio, accessori e qualsiasi altro articolo di informatica, comunicazione e telecomunicazione, od attrezzatura e dispositivi attinenti. Fornitura o rivendita di servizi housing-hosting per il web e tutto quanto ad esso connesso. Attività di sviluppo, studio, realizzazione e manutenzione di siti internet, portali, blog, social network e tutto quanto ad essi riconducibile;
2.33) attività di riparazione, installazione e manutenzione di computer ed altre apparecchiature elettriche ed elettroniche, reti atte a collegare dispositivi elettrici o elettronici;
2.34) attività di produzione e commercializzazione di software operativi o applicativi, non connesso all'edizione, attività di consulenza e formazione nel settore delle tecnologie del-l'informatica, della comunicazione audio-video, della grafica e tutto quanto ad essi connessi;
2.35) gestire attività di produzione e commercializzazione cinematografica, di video e di programmi televisivi, edizione di registrazioni sonore;
2.36) gestire attività di intermediazione mobiliare, attività di intermediazione in cambi, attività di promotori finanziarie e servizi di trasferimento di denaro (money transfer);
2.37) esercitare attività degli agenti e broker delle assicurazioni (previo dovuta iscrizione all’albo di riferimento);
[…]
2.45) attività di agenzie viaggi;
2.46) svolgere, in proprio e/o in collaborazione con altre società ed enti pubblici e privati, attività di formazione ed addestramento, anche professionale e lavorativo in generale, nei confronti delle persone, con priorità a quelle in situazione di svantaggio allo scopo di formare competenze professionali presso le comunità stesse, nonché attività di forma-zione verso i soci e verso terzi, nell'ambito della cooperazione decentrata, della cooperazione internazionale, degli interventi svolti o progettati dalla cooperativa stessa o da terzi ed in generale della cooperazione internazionale, mettendo a disposizione le esperienze acquisite dalla società e dai propri soci;
2.47) svolgere attività di consulenza nell'ambito dei progetti di cooperazione internazionale ed in generale nell'ambito delle attività proprie delle cooperative sociali e del terzo settore, nei confronti di società, enti pubblici e privati, a carattere locale, nazionale, internazionale e sovranazionale, offrendo servizi nell'ambito della progettazione, della realizzazione, del finanziamento, della conduzione ed in generale di tutti gli aspetti delle operazioni connesse, compresa la didattica e l'informazione;
2.48) svolgere in generale programmi, azioni, interventi di cooperazione allo sviluppo, azioni di sviluppo imprenditoriale sociale;
2.49) realizzare attività di ricerca, di sensibilizzazione e di promozione su tematiche e/o aspetti concernenti le aree di intervento della cooperativa sopra enucleate, anche mediante pubblicazioni (articoli, quaderni, libri, ecc.) e strumenti multimediali.
[…]
C) Per raggiungere in generale i propri scopi la Cooperativa potrà:
3.1) svolgere ogni altra attività connessa all'oggetto sociale o comunque finalizzata al perseguimento degli scopi sociali, nonché compiere tutte le operazioni imprenditoriali e contrattuali di natura mobiliare, immobiliare e finanziaria ritenute necessarie o utili al conseguimento degli scopi sociali, compreso l'assunzione di quote di partecipazione, anche azionaria, in società di capitali;
3.2) assumere, con deliberazione del Organo Amministrativo, interessenze e partecipazioni sotto qualsiasi forma ad altre imprese cooperative o comunque legate al movimento cooperativo, e partecipare alla loro attività anche prestando proprie fidejussioni ad altri organismi cooperativi; dare adesioni ad enti ed organismi i cui scopi siano affini o complementari a quelli della cooperativa;
3.3) svolgere attività diverse, agricole, industriali, commerciali, di servizi, professionali, scientifiche e tecniche, nonché anche attività artistiche e sportive finalizzate al-l'inserimento lavorativo di persone svantaggiate;
3.4) favorire l’apertura di sedi per l’accoglienza e la formazione di percorsi spirituali e di evangelizzazione cattolica per giovani, coppie di fidanzati, famiglie in difficoltà e/o tutti coloro che fossero alla ricerca della propria interiorità;
3.5) realizzare ed accompagnare percorsi formativi cristiani;

3.6) Per il conseguimento degli scopi sociali e comunque non in contrasto con essi la cooperativa potrà inoltre compiere qualunque altra attività o iniziativa connessa od affine a quelle sopra elencate, nonché compiere tutti gli atti e concludere tutte le operazioni contrattuali di carattere mobiliare, immobiliare, industriale, commerciale, finanziario neces-sarie od utili, come, a titolo indicativo e non esaustivo:

  • stipulare contratti sia attivi che passivi di compravendita, noleggio, affitto, locazione anche finanziaria, comodato e simili, ivi compresa la costituzione di diritti reali e persona-li relativamente a beni mobili ed immobili connessi alle attività o agli altri beni sociali;
  • conferire mandati e procure, anche con rappresentanza;
  • richiedere ed accettare contributi in conto esercizio o in conto capitale o ad altro titolo, dallo Stato Italiano, da enti pubblici, dalle Regioni o altri Enti locali e territoriali, dall'Unione Europea e da altri enti ed organismi nazionali, internazionali e sovranazionali;
  • contrarre mutui, aperture di linee di credito in conto corrente e per sconto effetti, anticipazioni passive, operazioni di factoring o di leasing e qualsiasi forma di finanziamento con Istituti di credito e società finanziarie;
  • acquisire partecipazioni, anche azionarie, in altre società ed enti;
  • costituire altre società, acquisire azioni o partecipazioni in società per azioni, a responsabilità limitata ed altre società di ogni tipo, nazionali ed estere, nonché Gruppi Economici di Interesse Europeo (G.E.I.E. ) nei limiti delle vigenti disposizioni di legge;

3.7) La Cooperativa potrà inoltre compiere tutti gli atti e negozi giuridici necessari o utili alla realizzazione degli scopi sociali, costituire fondi per lo sviluppo tecnologico e/o per la ristrutturazione e/o per il potenziamento aziendale, nonché adottare procedure di programmazione pluriennale finalizzate allo sviluppo e/o all'ammodernamento aziendale, ai sensi della Legge 31/01/1992 n° 59 e successive ed eventuali modificazioni ed integrazioni; potrà, inoltre, emettere obbligazioni ed altri strumenti finanziari ed assumere partecipazioni in altre imprese a scopo di stabile investimento e non di collocamento sul mercato;
3.8) la Cooperativa può raccogliere conferimenti in denaro e prestiti da soci, finalizzati al raggiungimento dell’oggetto sociale, secondo i criteri ed i limiti fissati dalla legge e dai regolamenti. Le modalità di svolgimento di tale attività sono definite con apposito Regolamento approvato dall'Assemblea sociale. Resta esclusa e tassativamente vietata ogni attività di raccolta del risparmio tra il pubblico e comunque esclusa ogni attività di quelle di cui all'art. 1 della Legge 02/01/1991 n° 1;
3.9) la cooperativa può costituire ed aderire a un gruppo cooperativo paritetico ai sensi dell’art. 2545 septies del codice civile, nonché a consorzi di cooperative;