Mirabilia hominis: Linee programmatiche generali

Versione PDF

Nuova tendenza

Il programma generale della nostra società cooperativa, anche se a prima vista potrebbe sembrare ambizioso, in realtà muove dal desiderio di andare incontro alle difficoltà del mercato di oggi proponendo una soluzione molto semplice e molto pratica ma, proprio per questa semplicità di attuazione e di disarmante possibilità di applicazione, sarà probabilmente ostacolato e pietra d’inciampo per tutti.
Potrà essere considerato utopico e/o ingenuo ma non lo è, per niente.
Un progetto che vedrà una giustizia di possibile applicazione immediata, non fondata sulle tante teorie economiche studiate fin d’ora, ma una giustizia sperimentabile immediatamente, sul campo.
Stanchi delle tante teorie, che tali purtroppo restano, attingiamo da quell’unica via della vera “giustizia”, quella che tocca anche il “nostro portafoglio” e che, proprio per questo, tanto temuta quanto respinta da noi tutti. Nessuno escluso, chiese del mondo comprese.
Molti sono in cerca di lavoro, molti meno sono coloro che intendono mettersi a disposizione davvero della giustizia nel campo economico-sociale,
ciò che San Paolo definisce come “cibo solido” per differenziarlo dal “latte e miele”, il nutrimento dei lattanti.*
Uno spirito francescano introdotto nell’economia, uno stile fraterno vissuto nel concreto e "fuori dai conventi", nella città dell’uomo e attraverso un cittadino qualunque del mondo.

post-it-01

L’attività di Mirabilia Hominis è oggi principalmente incentrata sull'individuazione e presa di contatto di risorse umane, strutturali e progettuali per costituire equipe operative nei vari settori imprenditoriali, artigianali e commerciali sensibili ai principi ispiratori della cooperativa.
La lunga esperienza nel campo socio-educativo, maturata dai soci fondatori (insegnanti, imprenditori) ci orienta ad accogliere, ideare, progettare, condividere e promuovere innovativi ed attenti percorsi formativi ed educativi in risposta ai bisogni circa “l’emergenza educativa”. 
Tutte le persone interessate saranno coinvolte a seconda della loro competenza, in dinamiche di gruppo per condividere i valori sociali della cooperativa e individuare così insieme scelte operative secondo lo statuto.